Ultima modifica: 25 ottobre 2017

Codice di comportamento dei dipendenti pubblici

Codice di comportamento dei Dipendenti Pubblici 

Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici: Decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62 a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. (13G00104) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.129 del 4-6-2013. Entrata in vigore del provvedimento: 19/06/2013 

Codice di comportamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Decreto Ministeriale 525 del 30 giugno 2014 adottato ai sensi dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e secondo le linee guida del D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62

Circolare Prot. MIUR AOODRLO R.U. 4026 Milano, 11 aprile 2011

USR Lombardia – Applicazione sanzioni disciplinari – Personale amministrativo, della scuola

Circolare Ministeriale n.88 del 8 novembre 2010

Indicazioni e istruzioni per l’applicazione al personale della scuola delle nuove norme in materia disciplinare introdotte dal decreto legislativo 27 ot tobre 2009, n. 150

Codice disciplinare dei Dipendenti Pubblici – D.Lgs. 150 – stralcio relativo al Capo V, artt. 67-73

CCNL Scuola 2006-2009 del 29/11/2007

CCNL Scuola 2006-2009 del 29/11/2007 – Norme Disciplinari – Obblighi del Dipendente – Sanzioni disciplinari –  Personale ATA 

D.L.vo n. 297 del 1994

Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione PARTE III – PERSONALE TITOLO I – PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO, DIRETTIVO E ISPETTIVO CAPO IV – Disciplina Sezione I – Sanzioni disciplinari – Artt. 492-508